.
Annunci online

B612
parole come porte dimensionali dell'anima


Io leggo


5 febbraio 2004

chiedi alla polvere



quando il modo di scrivere di qualcuno ti entra dentro, diventa difficile riuscire a raccontarlo.
oggi rileggevo delle parti di uno dei libri che mi ha cambiato la vita.
detto così sembra esagerato, ma quando leggi qualcosa che influsce sul tuo modo di prendere le cose...in qualche modo ti cambia la vita.
e non avevo parole buone per le emozioni provate...

e allora ho preferito lasciare la parola a chi meglio di me ha saputo interpretare il senso che John Fante da alle cose.


"Ero giovane, saltavo i pasti, mi ubriacavo e mi sforzavo di diventare uno scrittore. Le mie letture andavo a farle alla biblioteca pubblica di Los Angeles,nel centro della città, ma niente di quello che leggevo aveva alcun rapporto con me, con le strade o con la gente che le percorreva. Mi sembrava che tutti giocassero con le parole e che i cosiddetti grandi scrittori non dicessero un accidenti di niente[...]

Tirai giù dagli scaffali un libro dopo l'altro. Perché nessuno diceva niente? Perché nessuno gridava? [...]

Continuavo ad aggirarmi per la sala grande, tirando giù un libro dopo l'altro, leggendo qualche riga, a volte qualche pagina, per poi rimetterli al loro posto.
Poi, un giorno, ne presi uno e capii subito di essere arrivato in porto. Rimasi fermo per un attimo a leggere, poi mi portai il libro al tavolo con l'aria di uno che ha trovato l'oro nell'immondezzaio cittadino. Le parole scorrevano con facilità, in un flusso ininterrotto. Ognuna aveva la sua energia ed era seguita da un 'altra simile. La sostanza di ogni frase dava forma alla pagina e l'insieme risultava come scavato dentro di essa. Ecco, finalmente, uno scrittore che non aveva paura delle emozioni.[...]"

(Prefazione a "Chiedi alla povere" di John Fante diCharles Bukowski)

 




permalink | inviato da il 5/2/2004 alle 18:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa
sfoglia           
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Cogitoergosum
Io leggo
Spazio alle parole

VAI A VEDERE

Dark Angel
Clarence
Scuola Holden
Beppe Grillo


...non cercate di cambiare frequenza, questo è un bollettino video di streaming freedom, non può essere localizzato e neanche interrotto... ed è l'unica voce libera rimasta in città...

"Vivere è una cosa troppo importante per poterne parlare seriamente"

"L'illusione di essere proprietario di qualcuno, costa la libertà"